Rubano in casa di una coppia e spendono con la loro carta di credito

Nei guai tre giovani tra i 24 e i 32 anni con precedenti: uno era già in carcere

MONTEBELLUNA – I Carabinieri della Stazione di Montebelluna hanno denunciato tre giovani rispettivamente di 24, 26 e 32 anni, di cui uno già in carcere per altra causa, tutti gravati da pregiudizi per reati contro il patrimonio e senza fissa dimora.

Sono accusati di furto in abitazione ed indebito utilizzo di carte di credito in concorso.

Le risultanze investigative hanno infatti permesso di raccogliere prove a carico dei tre, due ragazzi ed una ragazza, in relazione a un furto commesso lo scorso 19 febbraio nell’abitazione di una coppia di 80enni di Montebelluna.

A seguito del colpo la banda aveva utilizzato le carte di credito trafugate ai malcapitati per effettuare acquisti in diversi esercizi commerciali della zona nonché svariati prelievi presso sportelli bancari automatici della provincia di Treviso per l’ammontare complessivo di circa 5.000 euro.

Il quadro indiziante a carico dei tre stranieri si è ulteriormente delineato grazie agli accertamenti effettuati presso un bed & breakfast della Marca che il trio (all’insaputa del titolare della struttura, completamente estraneo ai fatti) utilizzava quale base logistica dalla quale poi spostarsi sul territorio per compiere le azioni criminose.

Fonte: Oggi Treviso https://www.oggitreviso.it/rubano-casa-di-una-coppia-spendono-con-loro-carta-di-credito-254985

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *