Pc rubati nel garage di casa Arrestati due minorenni

Dei giovani ragazzi, dediti ai furti di pc fissi e portatili che conservavano gelosamente nel garage di casa. Devices di marche, anche prestigiose, e dall’alto valore economico. Non contenti, anche un po’ di materiale informatico di vario genere per non farsi mancare nulla. L’arresto da parte dei carabinieri è stato l’automatica e degna conclusione della vicenda.

Il tutto è nato da una segnalazione alla Centrale Operativa dei carabinieri da parte di un cittadino dello stabile insospettito dai rumori – certamente non normali ad un’ora tarda della notte – che giungevano dall’interrato della casa. Da lì, l’invio di due pattuglie del Nucleo Radiomobile che, arrivati sul posto, hanno notato un ragazzino che faceva ‘il palo’ davanti al garage, con il portellone d’ingresso aperto, e materiale informatico ancora imballato. Alla vista delle forze dell’ordine, il giovane ha tentato la fuga, ma è stato presto bloccato dai militari. All’interno, vi era l’altro coetaneo, maldestramente nascosto dietro a degli scatoloni. Nascondiglio vano. Anche per lui è scattato l’arresto in flagranza di reato, per il reato di furto aggravato in concorso. Dopo il viaggio in caserma e le formalità di rito sono stati riaffidati ai genitori, secondo quanto disposto dalla magistratura. La refurtiva è stata interamente riconsegnata al legittimo proprietario.

Fonte: Il Resto del Carlino Reggio Emilia https://www.ilrestodelcarlino.it/reggio-emilia/cronaca/pc-rubati-nel-garage-di-casa-arrestati-due-minorenni-1.6332944

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *