Palermo, i ladri prendono di mira bar e ristoranti: quattro colpi in una settimana

di Francesco Patanè

I malviventi sono entrati in azione al bar del Foro di piazza Vittorio Emanuele Orlando e all’osteria Ballarò di via Calascibetta. Nei giorni scorsi è toccato al locale Pizza e Cucina di piazza Castelnuovo e il Taco Loco di via Campolo

Quattro furti nei bar e ristoranti del centro città in una settimana, gli ultimi due questa notte al bar del Foro di piazza Vittorio Emanuele Orlando e all’osteria Ballarò di via Calascibetta. Nei giorni scorsi nel mirino dei ladri sono finiti il locale Pizza e Cucina di piazza Castelnuovo e il Taco Loco di via Campolo. Tutti i furti sono avvenuti di notte con i ladri che hanno sfidato il coprifuoco e i maggiori controlli delle forze dell’ordine.

I ladri questa notte sono entrati in azione in via Calascibetta, all’osteria Ballarò, dove hanno svuotato la pregiata cantina del ristorante. Sono sparite decine di bottiglie per un valore di alcune migliaia di euro. Secondo una prima ricostruzione i ladri hanno forzato la porta del magazzino, hanno trasferito la refurtiva all’esterno, probabilmente su un mezzo parcheggiato davanti al locale e poi sono fuggiti senza entrare nelle sale del ristorante.

“Sono stata un intero lockdown a svegliarmi la notte ad ogni minimo rumore, alzarmi e dalla finestra guardare l’Osteria – scrive la titolare Doriana Ribaudo sui social – Proprio adesso alla ripresa, durante le ore di coprifuoco è accaduto quello che in un anno non era accaduto. Sono arrivati i ladri, hanno forzato la porta di un nostro magazzino e rubato vino. Proprio durante le ore in cui le nostre attività devono stare chiuse e noi dobbiamo stare a casa, i ladri possono trascorrere serenamente ore nei nostri locali. Non ho più fiato”.

Nel caso della razzia al bar del Foro invece secondo gli inquirenti i ladri sono entrati in azione sfruttando il distacco dell’energia elettrica annunciato dall’Enel per questa notte nella zona del tribunale dalle 3 alle 5. Un distacco annunciato con fogli attaccati ai portoni dei palazzi, che potrebbero aver convinto i ladri ad entrare in azione, sfruttando il temporaneo black out. Le telecamere del bar del Foro infatti non hanno ripreso i ladri mentre portavano via attrezzature e generi alimentari per oltre diecimila euro.

Sono spariti il macinacaffè, le piastre per scaldare i panini, tutti gli strumenti per realizzare le granite, oltre 50 bottiglie per gli aperitivi. Un danno enorme per il titolare Santo Castiglione, superiore ai 10mila euro che dovrà pagare di tasca sua visto che per la crisi dovuta alla pandemia non aveva rinnovato l’assicurazione sui furti. Su entrambi i furti di stanotte indaga la polizia.

Fonte: La Repubblica https://palermo.repubblica.it/cronaca/2021/05/13/news/palermo_i_ladri_prendono_di_mira_bar_e_ristoranti_quattro_colpi_in_una_settimana-300804264/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *