Notte di terrore nel casertano, sparatoria tra ladri e tabaccaio: esplosi circa 20 proiettili

Il commerciante ha esploso ben 13 colpi di pistola all’indirizzo della vettura dei malviventi

SESSA AURUNCA – Notte di terrore a Sessa Aurunca, in provincia di Caserta dove un tentato raid a un bar-tabacchi si è concluso con un conflitto a fuoco tra il titolare dell’attività e i banditi. Il commerciante, secondo quanto riporta Paese News, ha esploso ben 13 colpi di pistola all’indirizzo della vettura dei malviventi, un pick-up risultato rubato nelle vicinanze, mirando alle ruote per fermare la corsa della gang. I delinquenti hanno risposto al fuoco sparando dall’auto e solo per un miracolo non si sono registrate conseguenze.

Saltato il raid al tabacchi, la banda si è data alla fuga lungo la Provinciale: il pick-up è stato abbandonato lungo la strada, mentre i quattro – che hanno agito a volto coperto – sono saliti sull’auto di un complice dileguandosi prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. Sulla vicenda indagano i Carabinieri.

FOTO DI REPERTORIO

Fonte: Il Meridiano News https://www.ilmeridianonews.it/2021/05/notte-di-terrore-nel-casertano-sparatoria-tra-ladri-e-tabaccaio-esplosi-circa-20-proiettili/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *