Notte di furti in casa: ladro cade da 5 metri nel tentativo di scappare, fermato anche il complice

Due le “visite notturne” in altrettanti appartamenti alla Balduina. I ladri arrestati dalla polizia dopo un inseguimento a piedi

Notte di furti alla Balduina dove la polizia ha arrestato due “topi d’appartamento” con un terzo predone riuscito a scappare. Uno dei malviventi, oltre a finire in manette, è stato portato al Policlinico Gemelli in codice rosso dopo essere caduto da un’altezza di circa 5 metri nel tentativo di dileguarsi. A mettere fine alle loro scorribante notturne gli agenti del Commissariato Monte Mario di polizia.

La richiesta d’intervento al 112 intorno alle 22:00 di sabato 5 giugno da viale delle Medaglie d’Oro. Sul posto è quindi intervenuta una autoradio degli uffici di polizia di Monte Mario. In viale Tito Livio tre persone che alla vista degli agenti si sno date alla fuga scavalcando alcuni cancelli. Inseguiti dai poliziotti uno dei tre ladri è stato fermato poco dopo.

Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 3 orecchini d’oro, una spilla, un bracciale in corallo rosso, due bracciali, una collana, un anello, 6 ciondoli, un telefono cellulare ed un cacciavite (tutto sequestrato), poi risultati rubati in un’abitazione di viale delle Medaglie d’Oro.

Proseguite le ricerche dei complici del ladro (un 24enne originario del casertano residente ad Aprilia, in provincia di Latina), i poliziotti hanno quindi trovato il suo compare, ferito in strada ed impossibilitato a muoversi dopo essere caduto da un’altezza di circa 5 metri nel tentativo di scavalcare la recinzione di un condominio. Identificato in un 27enne nato in Romania residente nella baraccopoli di Salone nelle sue tasche gli agenti hanno trovato e sequestrato una spilla, una collana d’argento ed un telefono cellulare.

Svolti gli accertamenti i poliziotti hanno quindi appurato come i tre ladri, dopo aver tentato di forzare un’abitazione di viale delle Medaglie d’Oro ed essere stati messi in fuga dal proprietario di casa, hanno poi virato le loro attenzioni su un appartamento vicino dove hanno poi rubato oro e gioielli, riconsegnati al legittimo proprietario.

Accompagnati in commissariato i due sono stati arrestati con le accuse di tentato furto aggravato in concorso, furto consumato aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. Proseguono le indagini per identificare il terzo complice riuscito a far perdere le proprie tracce.

Fonte: Roma Today https://www.romatoday.it/cronaca/ladri-appartamenti-balduina-viale-medaglie-d-oro-.html

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *