Mezzana: Furto di un’antica “pila” in Frazione Bonda

Un oggetto che ha poco valore commerciale ma è memoria delle vecchie tradizioni. “Restituite il maltolto” è l’appello di una residente

Probabilmente di poco valore economico, ma è testimonianza delle antiche tradizioni che da anni era posizionato in Frazione Bonda, galleria d’arte a cielo aperto. Un antica “pila”, cioè un sasso che veniva usato per schiacciare le castagne è stato sottratto dalla frazione, probabilmente con un mezzo ad hoc per sollevarlo, dato il peso e la dimensione. Le poche famiglie che ancora abitano il luogo non si sono accorte di nulla se non dopo giorni.

La denuncia di furto è stata depositata ai Carabinieri, ma ci giunge un appello dalla proprietaria di una casa in frazione: “So che è una richiesta assurda, ma vorrei chiedere a costoro di pentirsi e di rimettere a posto il maltolto, tanto come non sono stati visti quando l’hanno rubata, non saranno visti quando la rimetteranno al suo posto!”

Fonte: News Biella https://www.newsbiella.it/2021/06/17/leggi-notizia/argomenti/cronaca-5/articolo/furto-di-unantica-pila-in-frazione-bonda.html

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *