Le vostre segnalazioni: furti d’auto a Roma e a Salve

Oggi vi raccontiamo la storia di P. che ci ha scritto del furto della propria auto.

P. è una pendolare, e lo è da oltre due anni. Era sua abitudine lasciare la macchina in un parcheggio a pagamento per poi prendere il treno. Il Covid però, purtroppo, ha avuto come sappiamo una serie di danni collaterali, tra cui anche la chiusura del parcheggio in cui P. lasciava la propria auto. È stato così che la nostra amica ha iniziato a parcheggiare negli spazi adibiti della stazione di Tor Vergata, come gli altri pendolari.

È una stazione senza telecamere di controllo e con recidive di furti.

Così ci dice P., che infatti continua nel racconto:

Non passano nemmeno tre settimane che un giorno (il 24 giugno), alle 21:00, di ritorno dal lavoro mi ritrovo senza macchina. Io lavoro in media 12 ore giornaliere, l’avranno puntata vedendola sempre lì presumo.

Purtroppo della macchina non c’è ancora traccia, ma speriamo che P. riesca a ritrovarla. Lei come i proprietari delle altre auto rubate che ci hanno segnalato.

G., anche lui romano, ci ha detto di aver lasciato la macchina sotto casa una sera, e di non averla più trovata la mattina dopo.

A., originario di Salve, ci ha invece raccontato del furto subito da suo padre, il quale, dopo aver parcheggiato ed essere entrato in casa per mangiare, è uscito di nuovo subito dopo il pasto, e si è accorto che la macchina non c’era più.

Purtroppo la piaga dei furti d’auto non accenna a diminuire, anzi, sembra diffondersi sempre di più ora che il caldo ci spinge ad uscire e la pandemia pare stia allentando un po’ la sua morsa. Il nostro obiettivo è, come sempre, combattere ogni tipo di furto, e raccontiamo le vostre storie nella speranza che le segnalazioni possano aiutare voi a ritrovare ciò che vi hanno sottratto, ed invitare altri utenti a tenere alta la guardia.

Scriveteci su Facebook, Instagram o all’indirizzo email maipiufurti@gmail.com, e parleremo anche di voi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *