Ladre di borse in trasferta, fermate dai carabinieri

Denunciata una 30enne, una 22enne ed una minorenne, tutte residenti fuori provincia. Nella serata di lunedì il colpo ai danni del negozio “Quellogiusto” di Oderzo: la refurtiva, del valore di 1.500 euro, è stata subito recuperata

Cinque borse di marchi famosi, del valore complessivo di circa 1500 euro. Questo il bottino che una banda composta da tre donne, una 30enne, una 22enne e una minorenne, che nel tardo pomeriggio di lunedì ha trafugato all’interno del negozio “Quellogiusto” di Oderzo. I carabinieri della stazione di San Polo di Piave sono riusciti ad identificarle e a denunciarle. Le tre, con residenze in altre province del nordest e provenienti da famiglie di giostrai, dopo aver compiuto il furto, si erano allontanate a bordo di una Lancia Delta che però, diramate le ricerche in zona, è stata successivamente intercettata e fermata dai militari. La refurtiva è stata trovata in possesso delle giovani e restituita dai militari dell’Arma al titolare del negozio.

Fonte: Treviso Today https://www.trevisotoday.it/cronaca/oderzo-furti-borse-27-aprile-2021.html

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *