La banda della Fiat Punto ancora in azione, fanno “gola” anche altri modelli di auto

Tre i furti denunciati fra Canicattì e Ravanusa, delle indagini si stanno occupando polizia e carabinieri

Banda della Fiat Punto, che però non sembra neanche disdegnare modelli di auto come l’Alfa Romeo Giulietta, sistematicamente in azione. Nuovi furti, ben tre in totale, fra Canicattì e Ravanusa. E si tratta – tanto emerge dal modus operandi – di ladri esperti, malviventi che si preoccupano anche di rimuovere, praticamente subito, i dispositivi satellitari forniti dalle compagnie di assicurazione. Colpi che vanno ad aggiungersi a quelli registratisi, o rimasti a livello di tentativo, fra la stessa Canicattì, Racalmuto e Comitini.

Ai carabinieri sono stati denunciati i furti di una Fiat Grande Punto, di colore bianco, a Ravanusa e di una Alfa Romeo Giulietta grigia che era stata lasciata posteggiata in via Vittorio Emanuele a Canicattì.

La polizia, gli agenti del commissariato della città dell’uva Italia per la precisione, si sta invece occupando della denuncia di furto ricevuta da un canicattinese sessantasettenne. Un uomo che aveva lasciato posteggiata, come sempre, in via Padre Caro, la sua Fiat Punto e che, al momento del risveglio, buttando un occhio in strada dalla finestra non l’ha più rivista. Il sessantasettenne è subito corso in strada e, a circa 10 metri da dove l’auto era stata lasciata posteggiata, ha trovato, per terra, il dispositivo satellitare che gli aveva dato la compagnia di assicurazione e che era installato nella batteria. All’interno dell’auto vi erano tutti i documenti della stessa vettura. Polizia e carabinieri, per primissima cosa, come sempre avviene in casi di questo genere, hanno verificato la presenza o meno, nelle zone in cui si sono registrati i furti, di impianti di videosorveglianza. Le telecamere potrebbero del resto permettere di tracciare, quasi subito, una corretta pista investigativa. Furti, o tentati furti, di Fiat Punto in maniera particolare continuano a ripetersi, anche se un paio di macchine rubate a Racalmuto, nelle passate settimane, erano state ritrovate proprio a Canicattì.

Fonte: Agrigento Notizie https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/canicatti-ravanusa-furti-auto-banda-fiat-uno.html

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *