Indiano rapinato nella notte da due italiani a Lecce

Il trentenne, che viaggiava in monopattino, è stato avvicinato dai ladri con lo stesso mezzo

LECCE – Rapinatori in monopattino accostano la vittima a sua volta in monopattino: lo aggrediscono e fuggono col bottino. Un allarme e una richiesta di aiuto sono giunti alla sala operativa del 113 intorno alle 2 e mezzo della notte scorsa, quando un uomo indiano di 30 anni ha raccontato di essere stato avvicinato da due italiani mentre si trovava sul veicolo elettrico. 

L’accaduto nei pressi del centro commerciale “Centrum” di viale Leopardi, mentre la vittima era di ritorno verso casa con il mezzo elettrico dal lavoro. Gestisce infatti una rivendita di kebab nelle vicinanze. Due ragazzi, anche loro in monopattino, lo avrebbero avvicinato e con prepotenza gli avrebbero sfilato lo zaino. Il malcapitato è stato poi spinto ed è caduto sull’asfalto, riportando lesioni al volto. I due sono riusciti a scappare con la borsa contenente l’incasso della serata, ancora in fase di quantificazione. Evidentemente lo stavano aspettando all’uscita dell’attività, pedinandolo prima di passare in azione.

Hanno poi abbandonato il monopattino nella vicina via De Giorgi, dove hanno fatto perdere le proprie tracce fuggendo a piedi dopo aver scavalcato il cancello di una palazzina confinante con un’altra strada. La vittima, nel frattempo, è stata raggiunta dalla polizia ma ha rifiutato il trasporto in ospedale. Sull’accaduto indagano ora gli agenti della squadra mobile. Nelle mani degli investigatori sono già finiti alcuni filmati del sistema di sorveglianza installati nel rione Salesiani. Ma non è tutto.

Sempre nella notte, malviventi hanno anche cercato di perpetrare un furto sempre in città. Un secondo è stato invece portato a termine. I ladri si sono introdotti nella cappella del Sacro Cuore, in via Leuca. Dopo aver forzato la porta di ingresso, hanno tentato di svuotare la cassetta delle offerte, ma senza riuscirci. Ma poco distante, quasi certamente gli stessi malviventi, hanno invece messo a segno un colpo ai danni de La Rustica, in via Del Delfino. Qui hanno arraffato una somma di circa 150 euro dal registratore di cassa, per poi dileguarsi. Anche per questi altri due casi indaga il personale della questura.

Fonte: Lecce Prima https://www.lecceprima.it/cronaca/rapina-aggressione-monopattino-furti-lecce-23-agosto-2021.html

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *