I ladri smontano anche i mobili Nessun bottino, danni ingenti

Hanno forzato la porta della cucina approfittando dell’assenza dei proprietari che erano partiti per qualche giorno di vacanza. Una volta entrati in casa hanno messo a soqquadro tutte le stanze, causando danni per oltre 2.500 euro. È successo nella notte tra sabato e domenica in una villa a schiera nella zona Pep della frazione di Adorgnano, nel comune di Tricesimo.

A raccontare l’accaduto è il proprietario dell’abitazione, Rosario Armato: «Eravamo partiti con il camper, sabato pomeriggio, per una vacanza in Molise – spiega –. Ci siamo fermati in Toscana per un paio di giorni ed è lì che abbiamo ricevuto la chiamata della nostra vicina di casa che, domenica mattina, passando, ha notato la porta della cucina aperta. È stata proprio lei ad avvisarci. Siamo rientrati a casa di corsa. Vacanza ovviamente rovinata e danni ingenti in casa, oltre 2.500 euro. Sono entrati dopo aver forzato la porta della cucina, probabilmente utilizzando un piede di porco. Abbiamo trovato tutte le stanze in disordine. Hanno aperto ogni singolo armadio o cassetto. I ladri hanno addirittura smontato il letto e distrutto una scarpiera nel tentativo di trovare denaro contante o gioielli. Un disastro. La casa non ha l’allarme e non abbiamo la porta blindata pertanto non lasciamo certo in casa oggetti preziosi o altro da rubare. C’erano solo 10 euro su un mobile. Non hanno portato via nulla, ma restano i danni e il dispiacere di sapere che qualcuno ha violato l’intimità della nostra casa. Un gesto veramente meschino».

I carabinieri di Tricesimo stanno svolgendo indagini per risalire ai colpevoli. Saranno visionati anche i filmati delle telecamere di sorveglianza installate dal Comune nella zona. Il sindaco, Giorgio Baiutti, interpellato, esprime solidarietà alla famiglia. «Fatti del genere purtroppo accadono ovunque. A Tricesimo fortunatamente non c’è stato un aumento dei furti, siamo in linea con i dati registrati negli ultimi anni e abbiamo anche installato le telecamere di videosorveglianza. Sono molto dispiaciuto per la famiglia che ha subìto il furto. Comprendo l’amarezza e il disagio». —

Fonte: Il Messaggero Veneto https://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2021/06/03/news/i-ladri-smontano-anche-i-mobili-nessun-bottino-danni-ingenti-1.40349437

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *