Evade dai domiciliari, giovane rintracciato e arrestato dai carabinieri: avrebbe compiuto altri 3 furti con spaccata

Era ristretto agli arresti domiciliari dopo aver commesso, nei giorni scorsi, alcuni furti con “spaccata” a Pescara e Spoltore.
Ma nonostante questo, la scorsa notte, è uscito di casa e avrebbe messo a segno altri 3 colpi nella zona di Santa Teresa di Spoltore.

Ma qualche residenti, allertato dai rumori provocati dalla vetrine sfondate dal malvivente, ha chiamato al 112.

Sul posto sono così prontamente intervenuti i carabinieri della sezione radiomobile del Nor della Compagnia di Pescara, i quali dopo un breve sopralluogo, hanno riconosciuto il modus operandi e intuito come potesse trattarsi del 21enne agli arresti domiciliari. Così si sono diretti verso casa sua non trovandolo all’interno. Le immediate ricerche hanno permesso ai militari dell’Arma di rintracciare il ragazzo poco dopo mentre girovagava a piedi sulla strada statale 602 traendolo, intanto, in arresto per evasione mentre sono in corso ancora le indagini volte effettivamente a ricondurre a lui le spaccate della nottata.

L’arrestato, al termine del giudizio direttissimo, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

Fonte: Il Pescara https://www.ilpescara.it/cronaca/arresto-giovane-evaso-furto-spaccata-spoltore-carabinieri.html

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *