Dopo una serie di furti in casa ne tentano un altro, ma va male: albanesi arrestati dai Carabinieri

I due hanno cercato di fuggire ferendo i militari

Nella stazione estiva, come noto, le località turistiche diventano il bersaglio preferito per i ladri. Per questo motivo i Carabinieri della Compagnia di Salò hanno intensificato i controlli in tutta la Valtenesi e, questa notte, due ladri sono finiti nella rete.

I militari stavano percorrendo le strade di Manerba del Garda, quando hanno notato due uomini vestiti di nero arrivare a bordo di una moto. Il passeggero, con una mossa fulminea, è saltato in un giardino, mentre il conducente ha proseguito il suo viaggio. Ma è stato comunque fermato pochi metri dopo. Poco dopo la stessa sorte è toccata al compagno.

Non è stato comunque facile bloccarli: i due, infatti, hanno reagito e due militari hanno dovuto ricorrere alle cure mediche.

In manette sono finiti due albanesi di 49 e 48 anni, entrambi con precedenti, che già nell’estate del 2019 erano stati denunciati perché trovati in possesso di arnesi da scasso. Anche stavolta avevano con sè diversi attrezzi per compiere furti nelle abitazioni, in particolare – segnalano i carabinieri – uno strumento per forare gli infissi senza far rumore.

Fonte: BS News https://www.bsnews.it/2021/07/29/manerba-due-albanesi-nella-rete-dei-carabinieri-mentre-cercano-di-compiere-lennesimo-furto-in-casa/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *