Da Darfo a Piancamuno allarme furti nelle case in Valcamonica

La bassa Valcamonica, da Darfo Piancamuno, è travolta da oltre un mese da un’ondata preoccupante di furti nelle abitazioni.

Con frequenza quasi giornaliera, ma con un’intensità maggiore, pare, nei fine settimana, sono decine le case dove i ladri hanno tentato di entrare, spesso fortunatamente senza riuscirci. Il metodo è quello del «forellino» nei serramenti: i malviventi forzano finestre e porte effettuando un buco nel serramento per aprirlo. In alcuni casi volte vengono utilizzati strumenti per lo scasso, come piedi di porco. I furti avvengono prevalentemente in serata o di notte mentre i proprietari sono in casa.

Le zone più colpite sono le frazioni di Darfo, da Pellalepre a Montecchio fino a Gorzone e Fucine, e poi a sud i comuni di Gianico, Artogne e Piancamuno. Spesso i malviventi sono stati visti in coppia allontanarsi dalle case. Nella gran parte dei casi è stata sporta denuncia ai carabinieri, ma la paura e il malcontento corrono soprattutto sui social, dove le persone colpite pubblicano foto dei serramenti forzati. Le forze dell’ordine indagano.

Fonte: Giornale di Brescia https://www.giornaledibrescia.it/valcamonica/da-darfo-a-piancamuno-allarme-furti-nelle-case-in-valcamonica-1.3579584

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *