Concordia, casa nel mirino dei malviventi due volte in pochi giorni

I ladri hanno tentato di entrare in casa per due volte, in piena notte, nella stessa abitazione di via Araldi, nel giro di tre giorni. In entrambi i casi il tentato furto è stato scongiurato dal cane che si è messo ad abbaiare costringendo i malviventi a rinunciare e darsi alla fuga. A denunciare ai carabinieri di Concordia il duplice assalto al proprio appartamento, situato al terzo piano, è la proprietaria R.S., cinquantenne residente da anni in quel condominio. “I malviventi hanno cercato di entrare la prima volta – racconta la donna – alle tre di notte, tra mercoledì giovedì scorso danneggiando, nel tentativo di forzarla, la porta d’ingresso. I rumori, provocati dal tentativo di scassinare, hanno allarmato la mia cagnetta Chanel di razza terrier che ha iniziato ad abbaiare con insistenza. Il bis dei malviventi si è ripetuto alle 4,30 del primo giugno quando, svegliati dall’abbaiare di Chanel, io e mio figlio ci siamo alzati avvertendo chiaramente che qualcuno stava armeggiando fuori dal nostro uscio. La mattina uscendo ho verificato che il corrimano in legno sulla ringhiera delle scale, antistante il mio alloggio, presentava strani segni incisi a forma di croce, cerchio ed esagono”. La donna ha messo in guardia i vicini e i conoscenti. Flavio Viani

Fonte: Il Resto del Carlino https://www.ilrestodelcarlino.it/modena/cronaca/concordia-casa-nel-mirino-dei-malviventi-due-volte-in-pochi-giorni-1.6437573

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *