Cabras, ladri in azione a Casa Seu

Spariti elettrodomestici e monitor

Per non lasciare nessuna traccia si sono portati via anche l’impianto di videosorveglianza. I fili elettrici sono a penzoloni su diverse pareti della struttura che oggi più che mai appare abbandonata a se stessa. I ladri questa volta hanno agito nel cuore del Sinis. Hanno svaligiato il “Centro di esperienza di Casa Seu”, a poca distanza dalla spiaggia di Maimoni dove regna pace, silenzio assoluto ed evidentemente pochi controlli.

Per entrare all’interno dell’edificio che l’Area marina protetta del Sinis durante la stagione estiva utilizzata solitamente per organizzare progetti di educazione ambientale, i ladri hanno danneggiato tutte le porte in legno.  Una volta dentro i vandali hanno preso di tutto e di più: mobili vari ed elettrodomestici di ogni tipo.

Ad accorgersi che all’interno della “Casa Seu” qualcuno aveva danneggiato gli infissi per entrare dentro è stato un passante mentre passeggiava. Subito è scattato il sopralluogo da parte del direttore dell’Area marina protetta del Sinis Massimo Marras e i carabinieri della stazione locale. 

Fonte: L’Unione Sarda https://www.unionesarda.it/news-sardegna/oristano-provincia/cabras-i-ladri-in-azione-a-casa-seu-ycqrtzqc

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *