BAIANESE. EMERGENZA FURTI, SCATTANO MAGGIORI CONTROLLI. TORNA IL PANICO TRA LA POPOLAZIONE

Urgnano

Il Mandamento Baianese torna ad avere paura. La vulnerabilità delle zone periferiche torna prepotentemente alla ribalta. Come in passato, villette situate lontano dall’elevata densità urbana, diventano bersaglio dei ladri. La situazione, insomma, è già tornata già al punto di non ritorno. Prima ancora dell’arrivo dell’estate, il campanello d’allarme è già suonato.

È bastata una sola notte, quella tra giovedì e venerdì, per seminare nuovamente paura e terrore, non solo ad Avella, ma in tutto il comprensorio. I vari antidoti studiati e messi in atto, sia dalle autorità pubbliche che dai rispettivi proprietari dei beni immobili in questione, non sembrano bastare. In un modo o nell’altro, i ladri riescono sempre a penetrare all’interno delle abitazioni per fare razzia di beni preziosi. Le zone periferiche di Avella si mostrano, ancora una volta, particolarmente appetibili rispetto a fenomeni del genere. Una storia che si ripete con una certa periodicità, e che vede decine di residenti in apprensione da diversi anni. Nonostante allarmi, appostamenti, segnalazioni e tanto altro, lo scenario resta sempre molto preoccupante. Nel corso degli ultimi mesi ad essere stati presi di mira sono stati anche gli esercizi commerciali. Riuscire a risalire all’entità degli autori di simili gesti non risulta affatto facile. Infatti, seppur non sfuggono alle telecamere di videosorveglianza installate oramai in quasi tutte le abitazioni o esercizi commerciali, per gli inquirenti è difficile risalire ai loro profili. Agiscono in piena notte, oscurandosi il volto e indossando materiali particolari che ne rendono quasi impossibile l’identificazione. Le indagini sembrerebbero essere rivolte particolarmente all’esterno, verso bande che giungono in zona per commettere reati e poi far perdere le tracce con modalità oramai note a tutti.

Alla luce di tutto ciò, nel Mandamento Baianese è tornata, giustamente, la paura. Le autorità di pubblica sicurezza hanno elevato i controlli. Già nel fine settimana si è assistito ad un potenziamento delle azioni di monitoraggio per la repressione di reati di questo tipo. La task force dovrebbe proseguire per un periodo indefinito per cercare di garantire le necessarie condizioni di sicurezza in ogni angolo della zona mandamentale.

Fonte: Mandamento notizie https://www.mandamentonotizie.it/baianese-emergenza-furti-scattano-maggiori-controlli-torna-il-panico-tra-la-popolazione/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *