Scoperti dopo il furto di abiti griffati si danno alla fuga. Un 29enne bloccato e denunciato.

9Feb - by MaiPiuFurti - 0 - In Furto Negozio

Scoperti dopo il furto di abiti griffati si danno alla fuga. Un 29enne bloccato e denunciato.

Dopo il furto vengono scoperti e si danno alla fuga. Per uno dei due, però, è di breve durata: poco dopo viene individuato e denunciato. Si tratta di K.T., 29enne georgiano. Deve rispondere sia del furto che del porto di armi.

Lui e un complice, nel pomeriggio, hanno tentato il colpo nell’emporio della ditta Armani a Trissino. Scoperti e rincorsi dagli addetti alla vigilanza hanno abbandonato il bottino. Sono immediatamente scattate le ricerche dei carabinieri che hanno individuato il giovane intorno alle 18.30. Appena ha visto i militari l’uomo ha cercato di nascondersi, senza successo. Quando è stato fermato è scattata la perquisizione, anche dell’auto. Sono stati trovati due coltelli a serramanico, arnesi atti allo scasso e un gancio antitaccheggio forzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *